Difetti della Vista

L’occhio Miope

IL MIOPE VEDE SFOCATO DA LONTANO E NITIDO DA VICINO.
I raggi vanno a fuoco prima della retina. Miopia, dal greco “fessura”, per questo un primo indice di miopia è un soggetto che “strizza” gli occhi per mettere a fuoco il lontano. Il miope non corretto riferisce di vedere annebbiato.

disegni-astigmatismo

La Miopia si compensa con occhiali o lenti a contatto. Per una forte miopia le lenti a contatto danno una visione migliore di quella fornita con gli occhiali.
disegni-astigmatismo
_______________

L’occhio Ipermetrope

PER L’IPERMETROPE LA VISTA DEGLI OGGETTI VICINI RISULTA MAGGIORMENTE SFUOCATA RISPETTO A QUELLI LONTANI.
L’ipermetrope vede sfuocato, SIA da vicino SIA da lontano, molto spesso chi è affetto da questo “difetto della vista” accusa stanchezza agli occhi, bruciore e arrossamenti.
disegni-astigmatismo

L’ipermetropia è corretta anteponendo all’occhio una lente positiva, occhiale o lente a contatto, che sposta sulla retina i raggi luminosi che sarebbero altrimenti focalizzati posteriormente.
disegni-astigmatismo
________________

L’occhio Astigmatico

L’ASTIGMATISMO E’ UN PARTICOLARE DIFETTO CHE DETERMINA LA PERCEZIONE NON PRECISA E NON DEFINITA DEGLI OGGETTI OSSERVATI, SIA DA VICINO CHE DA LONTANO.
L’astigmatismo è dovuto a una diversa posizione del cristallino, assialmente, rispetto a quella fisiologica oppure alla non perfetta sfericità della cornea, che è ovale invece di essere una sfera perfetta.
L’astigmatismo si manifesta con una visione sfuocata sia da vicino che da lontano e può essere associato ad ipermetropia , miopia e presbiopia.
Uno dei sintomi più comuni sono affaticamento visivo e mal di testa.

disegni-astigmatismo

L’astigmatismo è corretto anteponendo all’occhio una lente torica, occhiale o lente a contatto, che modifica la vergenza dei raggi luminosi mettendoli tutti a fuoco sulla retina.
disegni-astigmatismo

_______________________

L’occhio presbite

LA PRESBIOPIA È UN DIFETTO FISIOLOGICO DELLA VISTA DATO DALL’ETÀ A CAUSA DEL QUALE IL SOGGETTO HA DIFFICOLTÀ NEL VEDERE GLI OGGETTI VICINI.
La presbiopia è determinata dal progressivo indurimento del cristallino umano con l’età.
I primi sintomi della presbiopia compaiono in genere verso i 45 anni, con la progressiva difficoltà a mettere a fuoco da vicino, in particolare in condizioni di scarsa illuminazione e il paziente presbite peggiora fino ai 55-58 anni.
disegni-astigmatismo

La presbiopia si può correggere, principalmente con lenti da vista, monofocali (solo per vicino), multifocali (per lontano, per il punto intermedio  e per quello vicino), e recentemente anche con lenti a contatto morbide.
disegni-astigmatismo